1999 - Abolizione del debito dei paesi poveri

FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (FMI)

Viene fondato nel 1994 a Bretton Woods, insieme alla Banca Mondiale. Al di là dei compiti imposti dal suo statuto, il suo obiettivo principale consiste ormai nel diminuire lo stato di insolvenza di un paese durante le sempre più frequenti crisi finanziarie, scongiurando il pericolo che più nazioni ne siano coinvolte, attraverso prestiti concessi in tranche successive. Per ottenere ogni quota del prestito è necessario soddisfare i comandamenti del FMI: aprire l’economia, ridurre il deficit di bilancio (diminuendo anche la spesa pubblica sanitaria e per l’istruzione), aprire il paese agli investimenti stranieri, ridurre le sovvenzioni, privatizzare, togliere ogni controllo al mercato.
Ottenere i prestiti del FMI è l’unico sistema per ricevere anche altri prestiti, perché rappresenta un attestato d’affidabilità economica. Il peso decisionale al suo interno è proporzionale alle quote versate dai singoli paesi, perciò le nazioni industrializzate possono contare sulla maggioranza dei voti (gli USA hanno da soli il 18,2% dei voti).


BANCA MONDIALE (BM)

Fu fondata nel 1994 a Bretton Woods. Dopo aver finanziato la ricostruzione dell’Europa, oggi interviene quasi esclusivamente nel Sud del Mondo. E’ formata da due agenzie distinte: la IBRD (Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo) e la IDA (Agenzia Internazionale per lo Sviluppo). La prima raccoglie fondi sul mercato internazionale e li presta a condizioni di mercato, la seconda viene finanziata con donazioni dei paesi ricchi che vengono utilizzati per finanziamenti a tassi agevolati e per tempi lunghi (35-40 anni).
Per la Banca Mondiale l’unica cosa che conta è l’aumento della produzione nazionale, così finanzia progetti disastrosi dal punto di vista sociale ed ambientale. In India, nella Valle del Narmada, 150.000 persone sono state costrette ad andarsene perché era in corso la costruzione di una serie di dighe che avrebbero allagato tutta la valle.


PROGRAMMA D’AGGIUSTAMENTO STRUTTURALE (PAS)

Coincide con le politiche della Banca Mondiale e di altre istituzioni finanziarie destinate a stabilizzare ed a ristrutturare le economie dei paesi indebitati. Tali politiche sono composte da misure monetarie (quali la svalutazione della moneta, l’aumento dei tassi d’interesse, la riduzione dei crediti…), di bilancio pubblico (riduzione dei servizi, della funzione pubblica e privatizzata delle imprese pubbliche…), e da politiche commerciali che mirano all’eliminazione degli ostacoli alle importazioni.

Logo MLAL Progetto Mondo I progetti "Tu mi guardi" e "Negli occhi delle donne", realizzati negli anni 2005/2006 sono stati inseriti nella Capacity Building "Progetto n. 5: Per costruire una cultura della solidarietà", finanziati da MLAL-UE Logo Unione Europea
Associazione Amici del Mondo
via Marconi 41, 33041 Aiello del Friuli - Udine
www.amicidelmondo.it, c.f.90014630306
project © Web Industry