2000 - Condannati. Viaggio nella realtà carceraria

Gruppo Samanthà di Manzano

E’ un gruppo di corrispondenza fondato nel dicembre del 1999 da dodici volontari della Bassa Friulana. Mensilmente “entrano” nelle celle di venti detenuti in tutta Italia cercando di penetrare in altrettante anime.
Curiosità riguardo il mondo delle carceri, voglia di aiutare e senso religioso: sono i loro obiettivi.
Persone diverse, per motivi diversi.

I componenti del gruppo non rinunciano:
-alla formazione: capire i termini giuridici e il gergo penitenziario;
-alla condivisione: incontri quindicinali per confrontarsi reciprocamente sulla corrispondenza ricevuta.

Permesso di soggiorno per gli immigrati, generi di prima necessità, una casa e un lavoro per il loro futuro, contatti con la famiglia e avvocato... sono tra le richieste più frequenti dei carcerati.

Non solo corrispondenza quindi, ma anche aiuto concreto

(Tratto dall'intervista a Mauro Maserotti, coordinatore del volontariato in carcere FVG e fondatore del Gruppo Samanthà)

Logo MLAL Progetto Mondo I progetti "Tu mi guardi" e "Negli occhi delle donne", realizzati negli anni 2005/2006 sono stati inseriti nella Capacity Building "Progetto n. 5: Per costruire una cultura della solidarietà", finanziati da MLAL-UE Logo Unione Europea
Associazione Amici del Mondo
via Marconi 41, 33041 Aiello del Friuli - Udine
www.amicidelmondo.it, c.f.90014630306
project © Web Industry