2005 - Tu mi guardi

ANIMAZIONE DIDATTICA DEL 10 DICEMBRE 2005

L’ultimo appuntamento dell’Associazione organizzato nel 2005 si è svolto il 10 dicembre, posticipando la programmazione del 3 dicembre causa mal tempo. Inserito nell’ambito della tradizionale manifestazione pre-natalizia “Festa di San Nicolò”, organizzata ad Aiello del Friuli dalla Pro Loco locale con il patrocinio del Comune e della Parrocchia di San Ulderico, l’evento è stato pubblicizzato con circa 800 inviti personalizzati distribuiti all’interno di tutte le scuole dell’Istituto Comprensivo “Destra Torre”.
Si è deciso, per l’occasione, di partecipare all’evento dedicato ai bambini con uno spettacolo di animazione didattica, tenuto da Pier Paolo Di Giusto della Cooperativa “Terzo suono”.
La scelta dell’Associazione, riguardo la proposta offerta, si giustifica nella comunione di intenti e nell’affinità riscontrata con l’attività, artistica e non solo, che da anni Di Giusto porta avanti. Essere un burattinaio è di per sé fatto singolare, ancor più se gli itinerari che lo vedono protagonista toccano anche Paesi di guerra come Bosnia, Mozambico, Iraq, Afganistan… dove gli spettatori sono quei bambini ai quali si vuole regalare un sorriso, proprio perché vivono o hanno vissuto momenti difficili.
L’animazione didattica del 10 dicembre si è sviluppata su due distinte rappresentazioni teatrali di burattini. La prima, prendendo spunto dalla tradizione balcanica, narrava le vicende di un bambino ed il suo rapporto con le paure, che ognuno di noi possiede e delle quali ci si può liberare solo dopo averle affrontate ed esternate; la seconda, ispirata invece alla cultura popolare friulana, rappresentava il rapporto tra bambino e ambiente e lo sguardo infantile sulla bellezza della natura. Si è puntato dunque sui seguenti contrasti: l’eterna lotta tra bene e male, la contrapposizione tra paura e serenità, tra tristezza e gioa, per proporre agli spettatori una via per imparare a gestire emozioni.
L’iniziativa si è svolta davanti ad un pubblico record, circa duecento i bimbi accompagnati. La manifestazione ha avuto seguito con l’arrivo di San Nicolò, accompagnato dal suo asino carico di regali. Ai piccoli presenti sono stati offerti altri due momenti emozionanti, quali l’accensione del grande albero fra canti natalizi e la distribuzione dei doni. Il pomeriggio si è concluso con un incontro conviviale, all’interno del quale è stata estratta la lotteria di beneficenza destinata all’infanzia.

Logo MLAL Progetto Mondo I progetti "Tu mi guardi" e "Negli occhi delle donne", realizzati negli anni 2005/2006 sono stati inseriti nella Capacity Building "Progetto n. 5: Per costruire una cultura della solidarietà", finanziati da MLAL-UE Logo Unione Europea
Associazione Amici del Mondo
via Marconi 41, 33041 Aiello del Friuli - Udine
www.amicidelmondo.it, c.f.90014630306
project © Web Industry