2005 - Tu mi guardi

LABORATORI DIDATTICO/EDUCATIVO ANNO SCOLASTICO 2004/’05

L’Associazione Amici del Mondo, in continuità con le precedenti esperienze nell’ambito delle scuole e nell’allestimento di mostre con scopo didattico e di sensibilizzazione, anche per l’anno scolastico 2004/05 ha proposto all’Istituto Comprensivo “Destra Torre” un percorso di educazione alla mondialità, inserito nel POF per permettere l’interazione tra scuola e territorio, finalizzato ad acquisire gli strumenti critici per orientarsi nella complessità delle società globali contemporanee, per formare individui capaci di accettare le differenze e viverle positivamente. Nello specifico, il percorso educativo si è prefisso lo scopo di far conoscere lo stato di “salute” dei diritti dei bambini nel mondo; sempre più sfruttati, abusati, dimenticati e maltrattati; alla mercè di un mondo adulto che rimane inerme e pratica politiche in antitesi con il loro futuro.
Sono stati proposti degli interventi di atelierismo didattico rivolti alle scuole primarie dell’Istituto, coinvolgendo 5 classi, che si sono tenuti nella seconda metà dell’anno scolastico 2004/05 da un’insegnante specializzata esterna individuata dall’Associazione stessa, nella persona di Suomi Vinzi (Soqquadro).
Il tema centrale sviluppato dal progetto verte sui diritti dei bambini, spesso negati e non presi in considerazione: il bambino ha il diritto a non lavorare; il bambino ha il diritto di giocare.
L’insegnante ha basato gli atelier didattici sulla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia del 20 novembre 1989. Durante questi laboratori ogni classe e ogni bambino ha potuto affermare uno dei tanti diritti ivi stabiliti. Ogni classe si è soffermata su uno specifico diritto e nel corso del laboratorio ha potuto costruire un’opera che lo testimoni, costituita da attività di ricerca, di manipolazioni, di lettura, di ritaglio, di pittura…
Nei laboratori sono stati utilizzati solo materiali di recupero per incentivare la salvaguardia dell’ambiente circostante e stimolare la fantasia, l’immaginazione, la creatività e le capacità dei bambini.
Al termine del percorso formativo si è allestita una mostra con tutti i lavori realizzati dai bambini, finalizzata alla pubblicizzazione dell’opera svolta ed alla raccolta di fondi dalla vendita delle opere suddette, destinati ad un progetto sanitario di vaccinazione in Sud Africa.

Logo MLAL Progetto Mondo I progetti "Tu mi guardi" e "Negli occhi delle donne", realizzati negli anni 2005/2006 sono stati inseriti nella Capacity Building "Progetto n. 5: Per costruire una cultura della solidarietà", finanziati da MLAL-UE Logo Unione Europea
Associazione Amici del Mondo
via Marconi 41, 33041 Aiello del Friuli - Udine
www.amicidelmondo.it, c.f.90014630306
project © Web Industry